sabato 25 luglio 2015

Raccolta di giochi con secchiello e paletta

Ecco per voi una raccolta di giochi con secchiello e paletta da fare sotto l'ombrellone. Di solito in spiaggia lascio le bambine giocare liberamente con i loro amichetti ma a volte è comunque necessario il mio intervento con una proposta che per esempio sedi una lite o soprattutto che aiuti "a fare squadra" coinvolgendo anche i bambini più timidi. Una volta dato l'imput i bambini procedono da soli e sono sempre in grado di sorprendermi con i loro personali tocchi creativi...

LA SFIDA: LA FILA DI CASTELLI
Le sfide piacciono sempre ai bambini e collaborare per un obiettivo comune rende il gruppo coeso e affiatato. Così dopo qualche giorno che eravamo i spiaggia ho proposto alle mie figlie e alle loro amichette di fare una fila di castelli che corresse lungo tutto il bagnasciuga, da un capo all'altro della (piccola) spiaggia che frequentiamo. Vista l'entità dell'impresa piano piano sono stati coinvolti quasi tutti i bambini della spiaggia! Come api operose si sono dati tutti da fare arrivando a più di 50 castelli realizzati: tante nuove amicizie sono nate in questa occasione!

PICCOLI INGEGNERI IN VACANZA
Visto il successone della sfida tutti i bambini hanno cominciato ad espormi i loro faraonici progetti da fare nei giorni successivi. Così mi è venuta un'idea: ho proposto a ciascuno di disegnare, nel pomeriggio a casa, il proprio progetto che poi a turno tutti insieme avrebbero dovuto realizzare la mattina successiva. Devo dire che la proposta è stata accolta con grande serietà da tutti, che si sono trasformati in piccoli ingegneri-direttori dei lavori. La fantasia dei bambini non ha veramente limiti, così sulla spiaggia abbiamo avuto anche un laghetto polare con tanto di igloo...

LA MIA CITTA'
Noi passiamo le vacanze in una piccola località di mare bella non solo per il mare, ma anche per un centro storico ricco dal punto di vista storico, culturale, architettonico ed artistico. "Il gruppo spiaggia", come lo chiamo io, ha deciso giorni fa di realizzare Otranto di sabbia con tanto di castello con fossato, cattedrale, chiesetta bizantina, porto con faro e torre del serpente! Un ottimo modo per far riflettere i bambini sul paesaggio che li circonda e che troppo spesso è dato per scontato...

COSTRUZIONI A TEMA
Un classico è poi quello di dare un tema (la pasticceria, la pizzeria, lo studio di un pittore, per fare qualche esempio) e poi lasciare i bambini liberi di interpretarlo come meglio credono. Vi sorprenderanno!
Con questo post partecipo alla raccolta "Estate creativa" promossa da Kreattiva nel suo bel blog.
Buon divertimento con i vostri bambini e alla prossima.
Mamma Gioca

2 commenti:

  1. Che belle idee!
    Per ora noi solo buche e torri, ma so che fra pochi anni dovrò lanciarmi in progetti più impegnativi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con il lavoro che fai sarai bravissima anche in spiaggia!
      Esther

      Elimina

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...